Convenzioni

Sea-Folk Yachr Charter - Vacanze, patenti nautiche, corsi sub, ecc - Palermo

Stampa
Categoria principale: Turismo Categoria: Vacanze in Barca

Sea-Folk  Yachr Charter presenta al Cral Dipendenti Amat  le proposte per consentire ai Vs. associati di usufruire dei nostri servizi per l’anno 2012.

 

 

La vacanza in barca a vela rappresenta un nuovo modo di fare turismo, a diretto contatto con la natura, il mare, gli usi e i costumi dei luoghi da visitare.

A bordo di imbarcazioni a vela potranno alloggiare e vivere comodamente, da 4 a 12 persone, navigando fra le isole più belle del mediterraneo, immersi nella natura, nella storia, nell’arte e nella cultura.

Le imbarcazioni dispongono di cabine doppie, cucina con forno, e servizi in comune od esclusivi dotati di docce e acqua calda, ampi spazi in coperta disponibili per distendersi al sole o per deliziarsi all’ ombra dei tendalini.

Durante la permanenza a bordo, sarà possibile effettuare, a richiesta, molteplici attività: snorkeling, escursioni subacquee, pesca sportiva (a traina e di fondo), escursioni terrestri alla scoperta del passato (Palermo, Cefalù, Segesta, Selinunte, Mothia, Erice,…).

La Sea Folk, facendo tesoro dell’esperienza maturata, ha progettato due Itinerari tipo che possono svolgersi nell’arco di tempo di una settimana (da sabato a sabato) e tre Itinerari tipo per un week end (da venerdì a domenica) oppure uscite giornaliere.

 

 

Le partenze e gli arrivi sono previste dalle nostre basi nautiche di Palermo o Lipari.

 

Sicilia

 


 

VACANZE IN BARCA A VELA

 

 

La vacanza in barca a vela rappresenta un nuovo modo di fare turismo, a diretto contatto con la natura, il mare, gli usi e i costumi dei luoghi da visitare.

A bordo di imbarcazioni a vela potranno alloggiare e vivere comodamente, da 4 a 12 persone, navigando fra le isole più belle del mediterraneo, immersi nella natura, nella storia, nell’arte e nella cultura, praticando le arti marinare, viaggiando portati dal vento in un mare blu dalle mille sfumature .

Le imbarcazioni dispongono di cabine doppie, cucina con forno, e servizi in comune, o privati, dotati di docce e acqua calda, ampi spazi in coperta disponibili per distendersi al sole o per deliziarsi all’ ombra dei tendalini.

Durante la permanenza a bordo, sarà possibile effettuare, a richiesta, molteplici attività: snorkeling, escursioni subacquee, pesca sportiva (a traina e di fondo), escursioni terrestri alla scoperta del passato (Segesta, Selinunte, Mothia, Erice, Cefalù, Palermo…); ormeggiare nelle calette più esclusive e inaccessibili e sostare nelle spiagge incontaminate per nuotare nelle acque più cristalline.

E’ possibile organizzare crociere di durate differenti: settimane, week-end, uscite giornaliere e/o itinerari a tema, (subacquei, tour dei relitti, enogastronomici, crociere scuola, fotosafari, one way ed altro); per i programmi e per le quotazioni basterà contattarci per creare insieme una vacanza su misura per voi.

Gli itinerari, qui di seguito illustrati, sono da considerarsi di massima e potranno subire variazioni in ragione delle condizioni meteorologiche e potranno essere ulteriormente personalizzati secondo le indicazioni degli ospiti ed i comuni interessi.

 

            ITINERARI SETTIMANALI

1. PARCO DELLO ZINGARO, ISOLE EGADI E USTICA

 

Navigando verso Ponente, a poche ore dal porto di Palermo, solchiamo le acque incontaminate del Parco dello Zingaro, riserva naturale orientata.

Doppiando le porte di Castellammare del golfo si apre davanti a noi la splendida spiaggia di Guidaloca e i faraglioni di Scopello con la famosa tonnara, rinomato set cinematografico.

Facciamo rotta in direzione di S.Vito Lo Capo, ridente cittadina di mare dalla spiaggia corallina, ricca di negozi, bazar, gelaterie e ristoranti. La sera  si movimenta e ci riserva belle sorprese.

E’ ora di salpare l’ancora per le Egadi, direzione Favignana, la maggiore delle tre isole; ci accoglie un simpatico paesino, che merita veramente di essere visitato, con la sua piazza, il Palazzetto Florio, la Tonnara. . .  e ancora la Grotta del Bue Marino, Cala Rossa, Punta Fanfalo, le Grotte di Punta Faraglione, lo Scoglio Corrente, sono posti che richiedono una visita, un’immersione o almeno una sosta,…..

Dirigiamo la prua verso Marettimo, l’ isola non ha strade percorribili; l’unico modo per visitare le sue splendide coste è la barca; da non perdere la Grotta del Tuono, del Cammello, del Perciatu, la Grotta del presepe (dalle fantasiose forme che le stalattiti ricreano) e poi le incantevoli Cala Bianca, Cala Spalmatore e Punta Bassana.

Levanzo, la più piccola dell’arcipelago. e ci apprestiamo ad effettuare il periplo dell’isola che ci appare solitaria ed appartata. Un tempo Levanzo è stata abitata da civiltà paleolitiche, ce lo testimoniano i grafiti e i resti della Grotta del Genovese.

Lasciata Levanzo dirigiamo la prua in direzione Ustica, la “Perla Nera del Mediterraneo”.  Durante la navigazione scorgiamo gli isolotti di Formica e Maraone anch’ essi riserva naturale, e lo scoglio degli asinelli che con il suo fanale lampeggiante sembra salutarci..

Appena approdati al porticciolo, a sud est dell’isola, presso Cala Santa Maria, ci accoglie l’allegro paesino dalle case variopinte con grande ospitalità, romantico e ammaliatore, con il richiamo delle sue trattorie, dei suoi negozi e boutique.

Ustica vanta un passato di tutto rispetto; le fortificazioni fenicie sulla Falconiera, le tombe paleocristiane, da lì poco distanti, i resti di un villaggio dell’età del bronzo in località Tramontana, Faraglioni e sparse qua e là le vestigia di un passato tardo romano; ma, il suo punto di forza è il mare, i suoi fondali ricchi di flora e fauna, tutelati grazie alla sua riserva marina, la prima e la più importante d’ Italia. Per gli appassionati delle immersioni, nelle aree concesse a tale pratica (zone B e C), suggeriamo, Lo Scoglio del Medico (è frequente l’incontro con i barracuda), la Secca della Colombara (immersi tra decine di cernie), Punta Omo Morto, la Falconiera, la Grotta Azzurra, la Grotta dei Gamberi punta San Paolo e il Secchitello.

 

2. ISOLE EOLIE

 

Le Eolie furono abitate fin dalla preistoria ricoprendo un importante ruolo nel mediterraneo per il commercio dell' ossidiana; intorno al VI secolo a.c. furono colonizzate dai Greci e successivamente conquistate dai Romani; nel Medioevo sono state base per le scorrerie dei Pirati Saraceni.

Lipari, la maggiore dell'arcipelago, offre tre punti di sbarco: il Porto di Pignataro, il Porto di Marina Lunga (ai piedi del Castello del XVI secolo che ospita la sede del Museo Eoliano) e il porto di Marina Corta. L'isola è ricca di sorgenti termali sulfuree: ricordiamo quelle di S. Calogero e di Canneto, dove ci si bagna nelle terapeutiche acque della bianchissima Cava di Pomice. Da qui possiamo raggiungere a piedi la splendida spiaggia di Porticello, un angolo di pura bellezza. Il periplo dell'isola ci riserva scorci paesaggistici di inenarrabile bellezza: i Faraglioni di Pietra del Bagno, Pietra Longa e Pietra Menada.

Vulcano è la più meridionale dell'arcipelago e dista circa 20 miglia nautiche da Capo Calavà (Milazzo); la mitologia vuole che l'isola fosse la dimora di Eolo. Una delle maggiori attrazioni dell'isola è la Valle dei Mostri, così detta perché le singolari figure che la lava nei secoli ha plasmato. Degne di escursioni; la Cala del Formaggio, la Grotta del Cavallo (dai suggestivi giochi di luce), le Grotte di Allume e la Baia di Levante (dalle caratteristiche Fumarole).

Stromboli è una meta assai suggestiva e il suo vulcano ancora attivo merita una scalata notturna; proponiamo una gita a  Ginostra con le "Sciare di Fuoco", al Faro di Strombolicchio (al quale si accede mediante una scala scavata nella roccia).

Panarea, l'isola più piccola dell'arcipelago, è ricca di resti neolitici e testimonianze di un passato florido. Raggiungiamo Cala Junco, un'insenatura chiusa tra alte pareti e nota per le sue acque "Tropicali". Il Porto di S. Pietro è una vera delizia per i nostri occhi, le sue bianche casette ricoperte di buganville, incorniciano un paesaggio già affascinante e maliardo. Si fa rotta verso Basiluzzo, nelle acque prospicienti affiorano i resti di mosaici appartenuti ad una Villa Romana.

Salina, la seconda per estensione, è costituita da sei coni vulcanici; l'eruzione più recente ha determinato, oltre tredicimila anni fa, il cratere di Pollara, una Conca dalle scocsese pareti, che racchiude un piccolo centro abitato prospiciente il famoso Faraglione e il suo Arco Naturale, meta obbligata del turista nautico. Il Centro principale è il Porto di Santa Maria Salina, dove attraccano le navi e gli aliscafi di linea. A circa due km dal paese, in località Lingua, vi è una piccola laguna artificiale, un tempo usata per la raccolta del sale.

Le isole di Filicudi e Alicudi, le più occidentali dell'arcipelago, offrono il giusto epilogo ad una vacanza unica ed esclusiva. Zigzagando fra queste isole, immersi nella natura a respirare le tradizioni marinare, possiamo godere di esperienze tra le più svariate: il tratto di mare che le separa, può riservarci delle belle sorprese, grazie alla sua pescosità, in fatto di pesca alla traina.

 

WEEK-END

 

3. PALERMO – USTICA

Partenza dal porto di Palermo alle 18:00 circa dopo sei ore siamo davanti cala Santa Marina , il porto di Ustica, piccolino ma accogliente, una volta ormeggiati ci si potrà fare un salto o si potrà rimanere a bordo per una spaghettata.

L’ indomani mollati gli ormeggi, si potrà scegliere tra un bagno a Punta Spalmatore o a Cala San Paolo, o un’ immersione alla Secca della Colombaia, piuttosto che allo Scoglio del Medico per vadere i Barracuda; nel tardo pomeriggio un bel rientro a vela in porto e magari una bella cenetta in uno dei tanti ristorantini dell’ isola.

Domenica un ultimo bagno all’ Omomorto, piuttosto che alla Cala dell’arpa e il rientro dopo pranzo, per giungere a Palermo all’ imbrunire.

 

4. PALERMO – SAN VITO LO CAPO

Partenza dal porto di Palermo alle 18:00 circa, dopo aver costeggiato per circa 3 ore la costa palermitana si attraversa il golfo di Castellammare, qui si potrà scegliere se dirigersi verso l’ omonimo paese o far rotta direttamente su San Vito.

Entrambi i paesini sono molto accoglienti anche se molto diversi tra loro, pianeggiante e ricca di spiagge San Vito, montagnosa e con irte scogliere Castellammare, ma in entrambe si nota l’ accoglienza della gente, gli odori del vino e dei deliziosi cibi della cucina locale.

L’ indomani mollati gli ormeggi, ci si potrà dirigere verso la Riserva dello Zingaro che divide e contemporaneamente unisce le due cittadine, da vedere la famosa tonnara, con i suoi faraglioni e le enormi ancore, la Cala dell’ Uzzo, la spettacolare baia di Guidaloca; per gli amanti ella subacquea , da non perdere i due relitti, Kent e Capua, la grotta della Ficarella, le numerose secche e le Coloratissime pareti.

La domenica, dopo due intensi giorni di sole e di mare si salpaverso Palermo, magari fermandosi per un bagno a Calarossa o a Isola delle femmine.

 

5. PALERMO – CEFALU’

Partenza dal porto di Palermo alle 18:00 circa dopo poco più di un’ ora doppieremo Capo Zafferano, siamo fuori dal golfo di Palermo, la costa si allontana permettendoci la visione delle stelle, e delle luci dei paesini sulla costa e sulle Madonie, di fronte a noi un faro che via via si avvicina fino a quando vediamo Cefalù; una volta ormeggiati si potrà fare un giro in paese o si potrà rimanere a bordo per una spaghettata.

L’ indomani mollati gli ormeggi, si potrà scegliere tra un bagno alla Kalura o una veleggiata verso Pollina, nel tardo pomeriggio un bel rientro a vela in porto e magari una bella cenetta in uno dei tanti ristorantini della città antica.

Domenica un bagno, nelle chiare acque antistanti la grande spiaggia e poi si rientra, magari dopo esseci fermati per un ultimo tuffo a Mongerbino a solo un’ ora da Palermo.

QUOTE PER IMBARCHI INDIVIDUALI ( partenza con minimo 5 adesioni)

 

Listino Prezzi  imbarchi individuali

Periodo

Prezzo  settimana

Prezzo

Week end

  Prezzo

Giornaliero

 

dal  01/01 al 21/04 e dal 6/10 al 31/12 

€ 490

160

50

 dal  22/04  al  12/05 e 22/09 al 06/10

€ 590

190

55

dal 12/05 al 26/05 e dal 08/09 al 22/09

€ 650

210

60

dal  26/05 al 07/07 a dal 25/08 al 08/09

€ 690

230

65

                Dal 07/08 al 24//08

€ 750

250

75

 

LE QUOTE COMPRENDONO

Sistemazione in Cabina doppia

Lo skipper

Pilota automatico.Gps cartografico ed ecoscandaglio grafico. Impianto stereo con cd player

La copertura assicurativa

Il tender con motore fuori bordo.

 

LE QUOTE NON COMPRENDONO

Supplemento cabina singola (60%)

Set di lenzuola e asciugamani € 15,00 cad.

Carburanti, oli ed eccedenza consumo idrico

Le eventuali spese di ormeggio.

La fornitura di cibi e bevande.

La fornitura di attrezzature subacquee e nautiche

Trasferimento e imbarchi da luoghi diversi dalle basi disponibili.

 

IMBARCO E SBARCO

Gli imbarchi e gli sbarchi sono previsti dalla nostra base nautica di Palermo Molo Sud.

 

Itinerario settimanale

L’ imbarco è previsto, salvo diversi preventivi accordi il Sabato dopo le ore 17,00.

Lo sbarco dovrà avvenire salvo diversi preventivi accordi il Sabato entro le ore 9,00.
Il rientro dell'imbarcazione dovrà avvenire il pomeriggio antecedente lo sbarco entro le 19,00.


Itinerario week-end

L’ imbarco è previsto, salvo diversi accordi il Venerdì dopo le ore 17,00.

Lo sbarco dovrà avvenire salvo diversi accordi la Domenica entro le ore 19,00.

 


 

SCUOLA DI VELA D’ ALTURA

 

Corso di iniziazione alla vela

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche dell’andar per mare, nomenclatura nautica, acquisizione delle capacita di conduzione di una imbarcazione a vela in gruppo nei vari ruoli, conoscenza dei venti e delle andature.

Durata 10 lezioni (8 lezioni pratiche e 2 teoriche)

Durata della lezione 3 ore

Frequenza due o tre volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 400,00 € a persona, minimo 4 partecipanti.

 

Corso di vela avanzato

 

Obiettivi del corso

Conoscenza e affinamento delle tecniche dell’andar per mare, affinamento delle manovre, tecniche di navigazione con cattivo tempo, utilizzo del Gennaker, regolazione delle vele nelle varie andature, ormeggi e ancoraggi

 

Durata 6 lezioni (4 lezioni pratiche e 2 teoriche)

Durata della lezione 3 ore

Frequenza due o tre volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 250,00 € a persona, minimo 4 partecipanti.

 

Corso di vela Regata

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche di regata, regolamento di regata utilizzo del Gennaker in regata, affinamento nella regolazione delle vele nelle varie andature, partenze, ingaggi, giri di boa, penalità, discussione di una protesta.

Durata 5 lezioni (3 lezioni pratiche e 2 teoriche)

Durata della lezione 3 ore

Frequenza due volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 200,00 € a persona, minimo 4 partecipanti.

 


 

CORSI PER LE PATENTI NAUTICHE

 

Patente nautica entro 12 Mg dalla costa

 

Obiettivi del corso

Acquisire tutte le conoscenze ed abilità necessarie per il sostenimento degli esami presso la Capitaneria di Porto, per l’ ottemimento dlla patente nautica entro le 12 miglia dalla costa.

ARGOMENTI TRATTATI

Lettura di una carta nautica, tracciamento di una rotta, misurazione delle distanze nautiche, fari e fanali, cenni di meteorologia, legislazione, normative di sicurezza, diritti e doveri del comandante.

Durata 15 lezioni teoriche (un mese circa)

Durata della lezione 2 ore

Frequenza due o tre volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 500,00 € a persona, minimo 2 partecipanti.

 

Patente nautica senza limiti dalla costa

 

Obiettivi del corso

Acquisire tutte le conoscenze ed abilità necessarie per il sostenimento degli esami presso la Capitaneria di Porto, per l’ottemimento dlla patente nautica senza limiti dalla costa.

ARGOMENTI TRATTATI

Lettura di una carta nautica, tracciamento di una rotta, misurazione delle distanze nautiche, fari e fanali, cenni di meteorologia, legislazione, normative di sicurezza, diritti e doveri del comandante, carteggio,  problemi delle correnti, cenni di astronomia, utilizzo delle attrezzature di bordo e del VHF.

Durata 40 lezioni teoriche (tre mesi circa)

Durata della lezione 2 ore

Frequenza due o tre volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 1.000,00 € a persona, minimo 2 partecipanti.

 


Corso sub I° grado  Open Water Diver

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche dell’andare sotto acqua, fisica dell’immersione, fisiologia dell’ immersione nomenclatura, acquisizione delle capacita’ in immersione, tecniche di sicurezza. Profondita’ massima di abilitazione 18 mt.

 

Durata 10 lezioni

(4 lezioni pratiche in bacino delimitato, 4 lezioni teoriche, 2 uscite in mare aperto)

Durata della lezione 3 ore complessive le pratiche, 2 ore le teoriche

Frequenza due o tre volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 350,00 € a persona, minimo 4 partecipanti.

Materiale fornito in dotazione:

Manuale, tabella, borsetta e rilascio di brevetto internazionale

Materiale fornito in uso:

Muta,maschera,pinne,equilibratore,erogatori,manometro,bombole,pesi,profondimetro

 

Corso sub II° grado  Advanced Open Water Diver

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche dell’andare sotto acqua, in condizioni particolari quali:

immersioni profonde, immersioni notturne, in grotta o su relitti, immersioni di orientamento subacqueo, immersioni in parete o in corrente, immersioni dalla barca o dalla riva, immersioni di massimo assetto.

Durata 5 lezioni teoricopratiche

(5 lezioni pratiche in mare aperto precedute da brevi lezioni di teoria)

Durata della lezione 3-4  ore complessive

Frequenza due volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 250,00 € a persona, minimo 4 partecipanti.

Materiale fornito in dotazione:

Manuale, tabella, borsetta e rilascio di brevetto internazionale

Materiale fornito in uso:

Muta,maschera,pinne,equilibratore,erogatori,manometro,bombole,pesi,profondimetro.

 

 

Corso di primo soccorso BLS First aid

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche di individuazione di una situazione di “emergenza vita”

Acquisizione delle procedure di attivazione dei soccorsi, addestramento alla Riattivazione Cardio Polmonare, tecniche per il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca da soli o in coppia, trattazione delle principali emergenze in mare o nella vita quotidiana e trattamento delle stesse.

 

Durata 3 lezioni (lezioni teorico-pratiche a terra)

Durata della lezione 2 ore

Frequenza due volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 150,00 € a persona, minimo 2 partecipanti.

Materiale fornito in dotazione:

Manuale, tabella, borsetta e rilascio di brevetto internazionale

Materiale fornito in uso: manichino e presidi.

 

Corso di primo soccorso Oxigen provider

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche di individuazione di una situazione di “emergenza vita”nelle quali sia utile utilizzare il respiratore ad ossigeno puro, addestramento all’utilizzo delle attrezzature, tecniche per il massaggio cardiaco e la respirazione con l’ausilio del respiratore ad ossigeno da soli o in coppia, trattazione delle principali emergenze in mare o nella vita quotidiana e trattamento delle stesse con l’ossigeno.

 

Durata 2 lezioni (lezioni teorico-pratiche a terra)

Durata della lezione 2 ore

Frequenza due volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 120,00 € a persona, minimo 2 partecipanti.

Materiale fornito in dotazione:

Manuale, tabella, borsetta e rilascio di brevetto internazionale

Materiale fornito in uso: manichino e presidi.

 

Corso sub III° grado  Rescue Diver

 

Obiettivi del corso

Conoscenza delle tecniche dell’andare sotto acqua da leader del gruppo, gestione del compagno e del gruppo, individuazione di eventuali problematiche, immersioni profonde, immersioni notturne, in grotta o su relitti, immersioni di orientamento subacqueo, immersioni in parete o in corrente, immersioni dalla barca o dalla riva, immersioni di massimo assetto.

 

Durata 5 lezioni teorico-pratiche

(6 lezioni pratiche in mare aperto precedute da brevi lezioni di teoria)

Durata della lezione 3-4  ore complessive

Frequenza due volte alla settimana (da concordare)

Base: molo C.T. Bersagliere (Molosud)

Prezzo: 250,00 € a persona, minimo 4 partecipanti.

Materiale fornito in dotazione:

Manuale, tabella, borsetta e rilascio di brevetto internazionale

Materiale fornito in uso:

Muta,maschera,pinne,equilibratore,erogatori,manometro,bombole,pesi,profondimetro.

Thursday the 19th. Commission Junction Review. - Cral Dipendenti Amat - Realizzato con Joomla da Ninni Ricotta
Copyright 2012

©